Fisioterapia per Anziani Milano

Sono un fisioterapista di Milano specializzato in riabilitazione ortopedica post operatoria e traumatologica e fisioterapia per anziani.

Attraverso la fisioterapia, gli anziani possono migliorare il loro livello di mobilità e di autonomia: questo aumenterà la fiducia nelle proprie capacità e permetterà di partecipare maggiormente alle attività quotidiane e sociali.

Il mio obiettivo è di creare, fin da subito, un clima di fiducia, studiando caratteristiche ed esigenze della singola persona al fine di aiutarla al meglio.

Da 3 anni collaboro con una RSA di Milano dove aiuto ogni giorno i miei pazienti a recuperare la loro mobilità.

Potrai scegliere se fare la fisioterapia in studio o a domicilio.

Solo così puoi tornare davvero a stare bene.

Prenota la fisioterapia
Dott. Creperio fisioterapista nello studio di Milano
Dott. Creperio fisioterapista nello studio di Milano

Sì, ok, ma perché fare fisioterapia per anziani?

La fisioterapia per anziani si presenta come un elemento cruciale per promuovere una vita attiva e il più indipendente possibile.

Il suo impatto positivo non solo sulla salute fisica ma anche sulla salute mentale è evidente, confermando la sua importanza nel campo della salute degli anziani.

L'approccio combinato di riabilitazione, ginnastica dolce funzionale e corretto utilizzo di ausili offre benefici a lungo termine.

Oltre al miglioramento della mobilità e dell'autonomia, gli anziani possono sperimentare un aumento della fiducia nelle proprie capacità e una maggiore partecipazione alle attività quotidiane e sociali.

Affidati sempre ad un professionista serio.

Il fisioterapista segue un percorso universitario, con tirocini formativi in ospedale al fine di acquisire tutte le competenze necessarie.

Inoltre, è obbligatoria la registrazione all’Albo nazionale dei fisioterapisti italiani. Il mio numero d'iscrizione è 2784.

Si può fare fisioterapia per anziani a domicilio?

Quando serve la fisioterapia per anziani?

Protesi d'anca

Protesi d'anca

La fisioterapia per protesi d'anca aiuta a ridurre dolore e gonfiore, migliorare la mobilità e rinforzare la muscolatura, così da riprendere le normali attività quotidiane. Il fisioterapista fornisce inoltre consigli su quali posizioni evitare per ridurre il rischio di caduta o lussazione.

Protesi di ginocchio

Protesi di ginocchio

La riabilitazione si incentra inizialmente sul recupero della mobilità passiva e attiva, soprattutto dell’estensione del ginocchio, tramite tecniche manuali del fisioterapista, sulla gestione del carico con esercizi di propriocezione e sul recupero di una corretta deambulazione.

Lastra frattura femore

Fratture di femore

È importante iniziare subito la riabilitazione, con un percorso personalizzato che riduca al minimo i tempi di convalescenza: così, si manterrà un buon livello di forza muscolare aumentando i margini di ripresa. Un intervento tempestivo ed efficace serve anche a tutelare la salute mentale dell’anziano. Aiuta infatti a scongiurare la paura, frequente dopo una frattura, di perdere la propria autonomia e capacità di movimento.

Gruppo di persone che fa ginnastica dolce

Ginnastica dolce per anziani

La ginnastica dolce funzionale rappresenta un approccio terapeutico che si adatta alle esigenze specifiche degli anziani. Gli esercizi sono delicati, ma efficaci nel migliorare la stabilità, la coordinazione e la resistenza e sono personalizzati in base alle capacità fisiche specifiche

Ausili per anziani

Ruolo degli ausili

L'utilizzo di ausili è cruciale. La fisioterapia non solo si concentra sull'uso corretto di tali ausili ma aiuta anche nella scelta di quelli più adatti alle esigenze specifiche. Ciò può includere bastoni, deambulatori o ausili più avanzati, contribuendo a compensare le eventuali limitazioni fisiche e promuovendo l'indipendenza.

Nervi del cervello

Fisioterapia per malattie neurologiche

Il fine della fisioterapia neurologica è quello di consentire al paziente di tornare, nei limiti del possibile, alle proprie attività quotidiane e di recuperare dei margini di autonomia. È indicata, a titolo di esempio, nei pazienti affetti da morbo di Parkinson, sclerosi multipla, neuropatie.

Cosa accade durante il percorso di riabilitazione

1

Valutazione Iniziale

Un'analisi completa del paziente con anamnesi ed esame obiettivo, per determinare le sue condizioni fisiche e gli obiettivi di recupero

2

Esercizi e Terapia

Il fisioterapista programmerà esercizi specifici per migliorare la mobilità, la forza e il controllo muscolare. Potrà eventualmente utilizzare anche tecniche manuali per ridurre il dolore

3

Educazione del Paziente

È cruciale fornire al paziente una corretta informazione sui movimenti sicuri e su quelli da evitare, sulla gestione del dolore e sulla prevenzione delle complicanze

4

Pianificazione e Rivalutazioni periodiche

Il paziente lavorerà a stretto contatto con il fisioterapista per stabilire gli obiettivi a lungo termine. Periodicamente, verrà rivalutato l’andamento motorio

Obiettivi della riabilitazione

Cos'é la ginnastica dolce per anziani?

L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda alle persone ultra 65enni di praticare almeno 150 minuti a settimana di attività fisica.

La ginnastica dolce si basa su movimenti semplici e controllati che migliorano la postura, la mobilità e il tono muscolare. Consiste principalmente in esercizi di allungamento e di rinforzo muscolare da eseguire a corpo libero.

Questo tipo di ginnastica permette di fare attività fisica senza il rischio di farsi male, dando la possibilità anche a coloro che fanno più fatica a camminare di tenersi attivi e di migliorare il proprio benessere psicofisico.

Il grande vantaggio della ginnastica dolce è che si può svolgere nella comodità nella propria casa, evitando faticosi spostamenti per raggiungere palestre o centri specialistici.

Le prime sessioni devono essere svolte insieme ad un fisioterapista che possa consigliare gli esercizi giusti e come svolgerli nel modo corretto, in modo da ottenere il massimo dall’attività.

Le sedute di fisioterapia prevederanno anche l’assegnazione di esercizi da fare in autonomia durante il ciclo riabilitativo.

L'importanza dell'attività fisica nella terza età

Come il fisioterapista affianca l'anziano nella scelta degli ausili

Gli ausili sono fondamentali per la vita di tutti i giorni dell’anziano e costituiscono un importantissimo mezzo di prevenzione. Migliorano infatti notevolmente la stabilità e l’equilibrio, aumentando l’indipendenza e riducendo il rischio di cadute ed infortuni.

È importante scegliere gli ausili giusti, di alta qualità e testati e approvati per l’uso degli anziani. Alcuni ausili sono anche regolabili per adattarsi a tutti ed è possibile farli testare alla persona che li userà per essere sicuri che siano comodi e della giusta altezza.

Un fisioterapista esperto può affiancare l’anziano e la sua famiglia nel processo di selezione degli ausili: attraverso una valutazione personalizzata del problema, aiuterà nella scelta degli ausili più adatti alla situazione specifica, insegnerà le manovre per utilizzarli in modo consapevole e corretto e verificherà la sicurezza dell’abitazione.

Così, anche gli altri membri della famiglia saranno più tranquilli, sapendo che la persona amata vive a suo agio e in sicurezza.

L'importanza degli ausili per la vita dell'anziano

Cosa pensa chi mi ha scelto

Fisioterapia post caduta a domicilio Milano

Il Dott. Lorenzo Creperio ha fatto fisioterapia a un mio parente x una caduta in casa, professionista molto preparato, gentile, disponibile e coscienzioso ha riportato mio zio alla deambulazione completa in poche sedute.Validissimo. Grazie mille Lorenzo Buon lavoro

Emilia - Recensione su Google

Fisioterapia protesi anca a domicilio Milano

Sono tornata dalla clinica dopo intervento di protesi d'anca con il deambulatore dopo 9 sedute di fisioterapia cammino con sicurezza con le stampelle sono contenta

Anna Maria - Recensione su MioDottore

Fisioterapia per mal di schiena a domicilio Milano

Oltre che un bravissimo ragazzo ed educato (cosa che oggi come oggi è molto raro trovare) mi ha saputo aiutare e soprattutto a capire quale fosse il mio problema

Nicolas - Recensione su MioDottore

Riabilitazione anca a domicilio Milano

Ringrazio il Dott. Creperio per la professionalitá e l' empatia, mostrata durante le sedute di riabilitazione. Molto disponibile in studio e anche a domicilio

Giovanni - Recensione su Google

Chi sono

Dott. Creperio fisioterapista tratta problema alla cervicale nello studio di Milano

Sono un fisioterapista di Milano iscritto regolarmente all’Albo dei Fisioterapisti.

La passione per la cura del corpo umano è alla base del mio lavoro: sono specializzato in una vasta gamma di patologie muscolari e articolari e ho sviluppato competenze specifiche nella riabilitazione.

Con anni di esperienza e una forte etica professionale, aiuto ogni giorno i miei pazienti a superare problemi di salute e a migliorare la loro qualità della vita.

Offro un servizio personalizzato di fisioterapia e osteopatia, attento alle esigenze di ognuno.

Sono sempre alla ricerca delle più aggiornate tecniche di trattamento, per garantire ai miei pazienti il massimo beneficio.

Ecco i corsi che ho frequentato in questi anni:

  • Mobilizzazioni del sistema nervoso N.O.I. livello 1
  • Corso Tecar Indiba
  • Metodo Ticchi e Trigger point: aggiornamento e rivisitazione delle modalità valutative, diagnostiche e terapeutiche
  • Pubalgia nello sportivo e le lesioni muscolari
  • Disordini del movimento nella malattia di Parkinson
  • Imaging in riabilitazione
  • Corso di Tape neuromuscolare
  • Rieducazione pavimento pelvico

Se hai domande non esitare a contattarmi o visita la pagina domande frequenti.

Dott. Creperio fisioterapista tratta problema alla cervicale nello studio di Milano

Dove mi trovi?

Prenota una visita

Vuoi parlare con me o prenotare una visita?

Chiamami al 3472157468

Scrivimi su Whatsapp